Kua Myhrr (Commyphora abyssinica)

Isola di Socotra (Yemen)

Chiamata mirra di Socotra, è veramente preziosa, pregiata, rara, dal sapore unico.

Si dice che abbia "un'aroma dolce come la crema", morbido, leggermente balsamico, caramello, esotico

La grossa pianta ricca di spine, produce questa resina rubino bellissima, utilizzata anche in profumeria.

E' astringente, stimolante, stomachico (nella tradizione popolare).

La sua fumigazione, preferibilmente indiretta, stimola le facoltà mentali, creative, innovative; dona gioia e rasserena l'umore.

Bruciata su rame mostra solo la sua parte più dolce.

 

Ottimo cicatrizzante, neurotonico.

La Mirra è Femmina, è energia femminile, è Terra,è lo Yin.

Usata fin dai tempi antichi dalle donne per rendersi sensuali e prepararsi al matrimonio.

Considerata l'essenza delle Dee.

Utile per chi ha un cattivo rapporto con il proprio corpo, per chi soffre di turbamenti e agitazione interiore, problemi di concentrazione; utile anche a chi soffre sempre il freddo.

Miscelato con l'incenso (yang) diamo vita ad una miscela con effetto riequilibrante, armonizzante, adatta alla meditazione e per trattamenti energetici come reiki e massaggi; adatta anche ai rapporti di coppia in quanto unisce in sè le due polarità; adatta per armonizzare anche luoghi pubblici.

Armonizza il mondo spirituale, materiale e animico.

Dona forza, equilibrio, ottimismo, mantiene centrato il Sè che è in balia di agitazione e rabbia, placa i turbinii emozionali donando quiete interiore.

Per meditazione, protezione, guarigione, benedizione.

 

 

Khua Mhyrr (Mirra di Socotra) 10 gr

€ 10,00Prezzo